Corsi IFTS all’IPSIA di Brugnera

 

logo polo ifts

L’IPSIA di Brugnera  ospita nelle sue aule e laboratori dall’anno 2006  i percorsi di  Istruzione e Formazione Tecnico Superiore (IFTS)

questi corsi sono stati voluti fortemente dal nostro Istituto perchè  completano  e aggiornano un percorso di crescita formativo  strategico in un territorio fatto di produzioni eccellenti.

Video dimostrativo del Polo formativo del Friuli 

Link esterno su www.youtube.com a video promozionale del Polo IFTS

IPSIA di Brugnera, collabora attivamente alla progettazione e promozione dei corsi IFTS in stretta sintonia con le esigenze del territorio, mette a disposizione aule,

laboratori specialistici, docenti e personale qualificato,  corrispondendo così alle esigenze del comparto, afferenti il settore del Legno-mobile-arredo, nel distretto del Mobile di Brugnera. Nei  precedenti cicli formativi dal 2006  ad oggi hanno completato il percorso con successo più di una quarantina di corsisti che hanno ottenuto rispettivamente il diploma di:

“Tecnico superiore per la programmazione della produzione e la logistica informatizzata. Industria del mobile”  nel corso 2006/09

“Tecnico Superiore per il disegno e la progettazione industriale. Innovazione di prodotto nell’industria del mobile. ” nel corso 2008/10.

” Tecnico superiore per l’industrializzazione del prodotto e del processo. Innovazione nel sistema mobile-arredo ”  nel corso 2010/11.

Tecnico superiore commerciale marketing e organizzazione delle vendite –  Gestione del prodotto e del processo nell’industria del mobile” nel corso 2011/2012.

Tecnico superiore commerciale marketing e organizzazione delle vendite –  Gestione del prodotto e del processo nell’industria del mobile” in corso nel 2012/2013.

Questi corsi (previsti dall’articolo 69 della legge n.144/1999) hanno l’ obiettivo  di creare figure professionali necessarie a settori produttivi caratterizzati da profonde trasformazioni tecnologiche e professionali e dall’internazionalizzazione dei mercati, con particolare attenzione alle piccole e medie imprese dei distretti industriali.

Foto delle premiazioni IFTS 2010 :

[nggallery id=1]

Tali percorsi, gratuiti, si rivolgono a giovani e adulti, disoccupati e occupati, in possesso del diploma di scuola secondaria superiore, non espressamente provenienti da Istituti legati al settore mobiliero.

I percorsi IFTS (della durata minima di 800 ore, di cui almeno il 30% di stage in

azienda) sono progettati e gestiti da Istituti secondari superiori, Enti di formazione professionali accreditati, Università ed Imprese coinvolte nel percorso.

Ciascuna figura professionale viene delineata a livello nazionale e viene plasmata “curvata“ in base alle esigenze che emergono a livello territoriale nello specifico all’ IPSIA di Brugnera per il settore  mobile-arredo.

La nuova figura professionale per la primavera 2012 sarà il : “Tecnico superiore per il disegno e la progettazione industriale – ingegnerizzazione del prodotto innovativo”.

Opererà quindi prevalentemente nel campo della funzione tecnico-produttiva e dell’ingegnerizzazione del prodotto, anche in forte presenza di esternalizzazione della produzione sapendosi adattare a diversi contesti economici dove può svolgere ruoli o mansioni diverse. In particolare nella grande azienda il ruolo è prevalentemente interno mentre nelle realtà economiche costituite da piccole aziende questa figura professionale svolge attività prevalentemente di raccordo di un sistema coordinato di aziende associate per una migliore gestione delle fonti collettive di vantaggio competitivo.

Questo Tecnico Superiore potrà operare anche in un contesto di “azienda estesa” con l’allargamento dell’azienda tradizionale fino a comprendere l’insieme dei suoi fornitori, dei suoi clienti, dei suoi partner,  interpretandone le singole potenzialità  d’innovazione. Il corso si occuperà nei 18 moduli teorico/pratici proposti dalla “Qualità e certificazione” all’ “Economia dell’azienda innovativa”, dal “Disegno di prodotto per la produzione snella” alla “Sicurezza, salute e ambiente”.Inoltre è previsto a completamento della preparazione didattica  uno Stage aziendale (296 ore) per l’applicazione e sviluppo delle competenze e conoscenze acquisite durante il corso.

Le iscrizioni “Tecnico superiore per il disegno e la progettazione industriale – ingegnerizzazione del prodotto innovativo”. per  corso di si apriranno nel mese di marzo 2012.

Dal 2006 inFriuli Venezia Giulia è stata introdotta una grande novità nel settore della

ifts 3formazione professionale superiore: sono stati istituiti i Poli formativi, cioè strutture permanenti, che operano con continuità, nel settore dell’Istruzione e Formazione Tecnica superiore..

Il Polo formativo IFTS “Industria del legno e del mobile e dell’arredo”, capeggiato dalConsorzio Friuli Formazione di Udine, è ormai giunto al quinto anno di attività in Friuli Venezia Giulia. Il Polo mette assieme strutture accademiche, della ricerca, formative, della scuola e alcune tra le più significative e importanti aziende del settore del Friuli Venezia Giulia, al fine di realizzare ricerche e attività formative nel settore produttivo del legno e del mobile, garantendo i più elevati livelli di qualità e di competenza, contribuendo allo sviluppo del comparto industriale di riferimento attraverso la formazione specialistica, rivolta a giovani e adulti, di quadri e di dirigenti tecnici.

Nello specifico i Partner del Polo Formativo sono: Consorzio Friuli Formazione (Capofila), IPSIA di Brugnera, IPSIA “A. Mattioni” di San Giovanni al Natisone ITI “A. Malignani” di Udine, Ial FVG, Ires FVG, Enaip FVG, Enfap FVG, Opera Sacra Famiglia di Pordenone, Azienda Speciale di Ricerca e Formazione di Udine, Università di Udine, Università di Trieste, Catas S.P.A. di S. Giovanni al Natisone, Snaidero R. S.P.A. di Maiano, Calligaris S.P.A. di Manzano, Fantoni S.P.A. di Osoppo, Confindustria FVG, Federazione Reg. Piccole e Medie Industrie FVG, Asdi Sedia di Manzano, Modulnova Srl di Prata di Pordenone e Santarossa Spa di Villanova di Prata.

Una novità assoluta sono i corsi di aggiornamentounicamente rivolti a dipendenti di aziende del comparto legno-arredo del FVG, che il Polo attiverà nella primavera 2011 su tutto il territorio regionale, avvalendosi del supporto organizzativo dei partner. Gli argomenti sono: La verniciatura del legno (48 ore), Introduzione alla Lean Manufacturing (32 ore), La certificazione ambientale (40 ore), Strategie di marketing per il settore legno/arredo (36 ore), Gestire le vendite all’estero (60 ore), Inglese commerciale (44 ore), Uso del legno nella ristrutturazione energetica degli edifici (80 ore), Prototipazione virtuale (48 ore).

L’IPSIA di Brugnera con perseveranza quindi continua anche attraverso queste iniziative formative a  rispondere con sensibilità e lungimiranza alle continue trasformazioni che dal lontano 1975 ad oggi  la coinvolgono in continua sinergia con il  territorio le sue genti.

Informazioni: IPSIA Brugnera  (PN) –  Ref. Prof. Di Giulio Luigi